Paura per la Folgore: otto parà travolti dal vento durante esercitazione

parà folgore paracadutistiStavano compiendo un’esercitazione quando – per motivi da verificare, forse a causa di una forte e improvvisa raffica di vento – il paracadute ha avuto qualche problema. E così, un gruppo di otto paracadutisti della Folgore, del gruppo Savoia Cavalleria di Grosseto, è atterrato, causa forza maggiore, in prossimità dell’A11 Firenze-Mare nei pressi dell’aeroporto di Tassignano. L’incidente è avvenuto intorno alle 14.30 di giovedì 3 marzo.

Uno di loro, addirittura, è caduto sopra un camion che viaggiava sull’autostrada in direzione Firenze. È rimbalzato ed è finito contro il guard-rail che delimita l’esterno della carreggiata. È subito partita la richiesta di soccorso e  l’ambulanza col medico a bordo del 118 si è diretta sul posto. Il parà è stato trasportato al San Luca in codice giallo, soprattutto per la dinamica dell’episodio. Fortunatamente, stando ai primi riscontri dei sanitari, il paracadutista si sarebbe procurato solo ferite a un polso.

Risulta invece che gli altri sette paracadutisti siano riusciti ad atterrare nel bosco. In loro soccorso sono intervenuti mezzi militarima anche loro hanno riportato solo qualche lieve escoriazione.

A quanto pare l’autista del mezzo pesante non si è neppure reso conto di quanto accaduto e ha proseguito tranquillamente il suo viaggio in direzione Firenze, mentre il militare e il paracadute del gruppo Savoia Cavalleria di Grosseto sono finiti sulla corsia di emergenza dove non transitavano veicoli.

Fonte: Il Tirreno
3 Marzo 2016