METEO: domani torna il BRUTTO TEMPO. Ecco dove

C_4_articolo_2163400_upiImageppPrima di abbandonare definitivamente la nostra Penisola, la perturbazione n. 1 di marzo venerdì porterà ancora un po’ di instabilità al Sud e medio versante adriatico, mentre nel resto d’Italia il tempo sarà tutto sommato buono e caratterizzato da temperature in crescita. La tregua però non durerà molto perché già sabato giungerà sull’Italia una nuova intensa perturbazione (la n. 2 di marzo) accompagnata da piogge che nel corso del giorno bagneranno gran parte del Centronord, con il rischio di intensi nubifragi o temporali in Liguria e regioni centrali tirreniche; le zone alpine verranno nuovamente imbiancate da abbondanti nevicate anche sotto i 1000 metri. Domenica il fronte perturbato si sposta al Sud lasciando però dietro si se molta instabilità con il risultato che la giornata vedrà ampi momenti soleggiati al Centronord, ma con lo sviluppo di numerosi rovesci o temporali.

Previsioni per sabato