MODELLO 730: DETRAZIONI e le NOVITA’ per il 2016. Quello che c’è da sapere

730L’Agenzia delle entrate ha annunciato le novità per il 2016 sulle detrazioni fiscali attraverso il modello 730. Con la circolare n. 3/E/2016 sono stati chiariti i dubbi su quali siano le spese che possono beneficiare degli sconti fiscali. Vediamo le novità.

Sull’acquisto di mobili ed elettrodomestici è prevista la detrazione del 50%. Per chi sostituisce la vecchia vasca da bagno con un box doccia o con un’altra con sportello apribile, nessuno sconto, nemmeno se l’intervento è volto a ridurre le barriere architettoniche. Nel bonus mobili è inclusa invece la sostituzione della caldaia.

Per quanto riguarda le spese sanitarie, non si possono detrarre quelle con il pedagogista e per la haloterapia (la terapia del sale). Detrazione del 19% per la mesoterapia e l’ozonoterapia se prescritte dal medico ed effettuate come cura per una malattia. Riguardo alle spese scolastiche, possono essere detratte al 19% la tassa di iscrizione e le spese sulla mensa, fino a un tetto di 400 euro per studente. I versamenti volontari a favore degli istituti, come per i piccoli lavori di manutenzione, l’acquisto di fotocopie o delle cartucce per le stampanti, sono invece detraibili senza limiti di importo.

Fonte: nanopress
5 Marzo 2016