DIABETE e KG di TROPPO ADDIO! E TU? CONOSCI questo FENOMENALE ingrediente ALLEATO della SALUTE?

topinamburIl Tobinambur possiede numerose proprietà ma anche controindicazioni. Si tratta di un ortaggio dall’aspetto simile a quello della patata ma più irregolare. Chiamato comunemente carciofo di Gerusalemme, il topinambur è definito in termini scientifici Heliantus tuberosus. Originariamente, la coltivazione della pianta era canadese ma ormai la si può trovare ovunque. E’ povero in calorie e ricco di fibre, aspetti che ne fanno un alimento ideale per chi è in dieta. Contrasta le malattie cardiovascolari, favorisce la produzione del latte materno e aiuta il fegato a depurare il corpo. Vediamo insieme tutte le proprietà curative del topinambur e gli effetti collaterali. – 10 RICETTE per cucinare il Tobinambur

Proprietà

A differenza delle patate, infatti, il topinambur non contiene amido ma inulina, una molecola nutritiva dalla eccellenti proprietà. Particolarmente indicato per chi vuol perdere peso e riattivare l’intestino pigro, il topinambur è in grado di abbassare il livello di assorbimento degli zuccheri e dei grassi da parte dell’intestino, tenendo così sotto controllo i livelli glicemici e il colesterolo. Per questo motivo è un alimento adatto anche ai diabetici e a chi soffre di obesità.

Oltre a queste proprietà, l’inulina favorisce la motilità intestinale, previene la formazione di gas, riequilibra la flora intestinale e favorisce la digestione. Cosa ancora più importante, il topinambur non contiene glutine ed è quindi consumabile anche da chi soffre di celiachia. È ricco di vitamina A e B e di arginina che aiuta il fegato e la cicatrizzazione dei tessuti.