Dimagrito e totalmente trasformato, il suo cambiamento aveva seriamente preoccupato. Ecco cosa è successo al comico

Alessandro Besentini dimagrito nell’esibizione sul palco di Made in Sud ha preoccupato non poco i fan e il pubblico a casa. Dopo aver sollevato il caso, è arrivata subito la smentita dalla pagina ufficiale del duo Ale e Franz, dalla quale hanno subito tranquillizzato chi aveva pensato che Ale fosse stato colpito da una brutta malattia.

alecomico

Alessandro Besentini è dimagrito troppo. La preoccupazione dei fan e del pubblico di Made in Sud è diventata tangibile dopo poche ore dalla messa in onda. Due milioni di telespettatori sintonizzati su Rai2 per commentare la puntata dei comici napoletani, condotta come sempre da Gigi e Ross con Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. Il dettaglio sull’attore di Ale e Franz non è passato inosservato, anche perché sin dagli esordi nel cabaret l’attore è spiccato nel noto duo anche per la sua stazza fisica. Non poteva quindi mancare la richiesta di avere maggiori dettagli sul suo stato di salute, per il quale gran parte del pubblico in ascolto aveva iniziato a preoccuparsi. Alessandro Besentini, classe 1971, non è apparso solo più magro, ma anche stanco e provato, motivo in più per ipotizzare che ci fosse un non detto sulle sue reali condizioni di salute.

Alessandro Besentini e Francesco Villa (il vero nome di Franz) non hanno minimamente voluto affrontare l’argomento, in modo diretto, ma probabilmente hanno deciso di parlare attraverso la loro pagina ufficiale Facebook. Tra i vari messaggi sotto il post della puntata in Rai, essendo stati subissati di richieste chiarificatrici, cariche di ansia e preoccupazione, il duo comico o chi per lui ha commentato un laconico: “Ale sta bene, si è messo solo in linea…grazie a tutti per il vostro interessamento!”.

È un po’ ciò che stavano desiderando tutti, ovvero che l’aspetto fisico e il volto smunto di Alessandro Besentini fosse solo frutto di un regime alimentare restrittivo, preso probabilmente troppo sul serio. Sembra che così sia stato e quanto meno il messaggio ha messo a tacere l’allarme su qualcosa di più grave, spostando l’attenzione sulla semplice volontà di Ale di rimettersi in forma.

Roma, 10 marzo 2016

fonte FanPage