“Ho fotografato il fantasma di una strega!” e lo scatto (da brividi) fa il giro del web

stregaPittenweem, nord est della Scozia. Milleseicento anime e notte che in inverno scende presto. Una paese di pescatori affacciato sul mare, acqua scura e comignoli che sbuffano fumo nero 10 mesi all’anno. È qui, in questo scenario dove tutti si conoscono e gli uomini hanno la faccia arrossata e screpolata dal vento che spira dal mare, che è stata scattata da Lenny Low, un uomo di 48 anni che vive a Largs in Scozia, questa foto che sta facendo impazzire la rete.

 

Lenny, come riporta il Daily Mail, è un ghost hunter e ha come scopo quello di trovare, e immortalare, creature e presenze paranormali. Lo scatto in questione è un’immagine sfocata che l’uomo sostiene essere lo spettro di una strega imprigionata nella torre dal 18esimo secolo. L’uomo si è accorto dell’immagine solo quando è andato a cancellare gli scatti dalla memoria del telefono. Mentre il suo dito cliccava non si è accorto di nessuna presenza, solo in un secondo momento ha notato la sagoma. Storie come queste, va detto, sono all’ordine del giorno in Scozia, terra mistica, affascinante e dove spesso si contano più fantasmi e folletti che abitanti, certo è che lo scatto fa correre più di qualche brivido sulla schiena.

Nelle prossime settimane sarà analizzato per valutare la reale veridicità, se non si tratti di un effetto ottico dovuto al repentino cambiamento di luce tale da ingannare l’occhio della fotocamera. Per ora non resta che aspettare.

Fonte: Caffeinamagazine

11/3/2016