Controllo dei Carabinieri per “movida sicura”. Arresti per spaccio e per rapina

CARA 4

I Carabinieri della Compagnia Napoli centro insieme a colleghi del nucleo radiomobile e del reggimento Campania hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio predisposto per contrastare fenomeni di diffusa illegalita’.
Le operazioni hanno portato a due arresti in flagranza di reato (uno per rapina e l’altro per droga).
Nei quartieri Spagnoli i Carabinieri della locale Stazione hanno identificato e sottoposto a fermo un 19enne di via Grazia ai politi già noto alle Forze dell’Ordine ritenuto responsabile di rapina aggravata ai danni di un 19enne di Chiaia.
Trovato in possesso di un telefono cellullare rapinato con la minaccia di un coltello la notte di domenica su via Chiaia, il 19enne è poi stato riconosciuto dalla vittima nel corso di individuazione fotografica.
Il fermato è stato associato a Poggioreale.
Arresto per droga al pallonetto a Santa Lucia, esattamente al Supportico d’Astuti.
I Carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia centro vi hanno tratto in arresto per spaccio di cocaina un 33enne, del luogo, già noto alla giustizia.
Il predetto è stato bloccato subito dopo aver spacciato cocaina a 3 acquirenti. A seguito di perquisizioni, locale e personali, sono poi state rinvenute e sequestrate altre 21 dosi di cocaina.
L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.
Segnalati al prefetto 6 assuntori (tra i quali i 3 “clienti” dell’arrestato) trovati in possesso di modiche quantita’ di cocaina.

Roma, 15 marzo 2016

fonte Arma dei Carabinieri