Ha degli strani dolori e si fa visitare, poi la diagnosi choc che le cambia la vita. Ecco come è costretta a vivere oggi

claudiapowell

Si chiama Claudia Powell, ha 20 anni, viene dalla Gold Coast e non è una 20enne spensierata come le sue coetanee. Tutta colpa di una rara malattia che le rende la vita davvero difficile. Di che si tratta? Della sindrome di tachicardia posturale ortostatica, vale a dire una disfunzione del sistema nervoso che le impedisce di stare sulle sue gambe. Già, dopo un po’ che è in piedi, si sente svenire. No, la cura non esiste ancora e Claudia va avanti a fatica. “Sono allergica allo stare in piedi e la cosa ha influenzato tutto il mio stile di vita. Devo usare sempre una sedia a rotelle quando voglio uscire e per la maggior parte delle giornate resto a letto”, ha spiegato la ragazza. Ma come è iniziato tutto? Un anno fa ha iniziato ad accusare dei dolori alla zona pelvica. Così è andata da uno specialista che le ha diagnosticato la malattia di cui sopra.

Non solo: soffre anche di endometriosi. Per questo è stata operata ma nulla è cambiato. Nel frattempo Claudia, che è una ragazza coraggiosa, ha iniziato a gestire un blog “Sick & Tired”, dove racconta a tutti i followers cosa significa convivere con una malattia cronica come la sua. Fino a poco tempo fa aveva solo 500mila seguaci ma, dopo aver parlato apertamente dell’endometriosi e della sindrome di tachicardia postulare ortostatica, i follower sono aumentati. Perché lo fa? Perché vuole creare consapevolezza nei giovani e anche perché vuole che le ragazze si sentano libere di parlare apertamente di certi problemi ginecologici che, in genere, tendono a tenere segreti. Un po’ per timidezza, un po’ per imbarazzo. Questo aiutare gli altri la sta aiutando: ora Claudia si sente felice e, almeno psicologicamente, è più pronta ad affrontare la sua vita nonostante la malattia che la affligge.

 

caffeinamagazine
16 Marzo 2016