ALLARME ROSSO TERRORISMO. “ATTENTATO IMMINENTE!”, ECCO COSA STA SUCCEDENDO

ISIS

 

L’ambasciata tedesca ad Ankara e il consolato tedesco a Istanbul sono rimasti chiusi oggi per una possibile minaccia di sicurezza. Lo conferma il ministero degli Esteri di Berlino, aggiungendo che per gli stessi motivi è stata chiusa anche la scuola tedesca a Istanbul. Secondo un messaggio inviato ai residenti, la decisione è giunta a seguito di una minaccia «non verificabile in modo definitivo».

«Abbiamo avuto indicazioni concrete di un possibile attacco alle rappresentanze tedesche in Turchia», ha detto il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier a Berlino incontrando la stampa per uno statement. «Per questo – ha spiegato – nella notte ho deciso la chiusura» delle sedi diplomatiche. «Si tratta di una misura comunque precauzionale», ha aggiunto.

Il ministro ha motivato così «la chiusura dell’ambasciata, del consolato generale e delle scuole tedesche in entrambe le città». «Una misura necessaria per proteggere i cittadini tedeschi», ha spiegato. Steinmeier ha anche espresso «particolare gratitudine alle forze della sicurezza turche», per la collaborazione. E ha aggiunto che si utilizzerà adesso il tempo per aumentare le misure di prevenzione.

Roma, 17 marzo 2016

fonte IlMessaggero