Terribile lutto per un noto musicista: va dalla ex moglie e trova le figlie morte

police-vehicles-night-springfieldjpg-885f14d3cd6e2072

Quando si è recato nella casa della ex moglie per andare a prendere le figlie, di uno e cinque anni, il pianista ucraino Vadym Kholodenko, uno dei più noti al mondo, si è trovato di fronte a una scena agghiacciante.

I corpicini delle bimbe erano lì, senza vita, immobili vicino alla madre, Sofia Tsygankova, che giaceva ancora viva in una pozza di sangue, nella loro casa di Benbrook, in Texas, ferita da numerose coltellate. Portata d’urgenza in ospedale, è stata operata ed è trattenuta nella struttura, sottoposta a esami sul suo stato di salute mentale. Non sarebbe in pericolo di vita.

Mistero sui contorni della vicenda, accaduta ieri, e risultano ancora ignote le cause della morte delle bimbe: il capo della polizia locale, David Babcock, ha riferito che il musicista non è sospettato.

Lui e la moglie si erano sposati nel 2010, ma lo scorso anno avevano deciso di separarsi.

unione sarda
18 Marzo 2016