Armi: nascondeva fucile e pistole, un arresto a Locri

CARA 4

 

Con le accuse di detenzione di armi clandestine e comuni da sparo e ricettazione i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Locri e personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria hanno arrestato un uomo di 45 anni, A. P. , di Locri. L’uomo, nel corso di una perquisizione domiciliare, e’ stato trovato in possesso di un fucile artigianale modificato e senza matricola; una pistola con matricola punzonata e relativo serbatoio; una pistola giocattolo, tipo revolver, calibro 380 mm, priva del tappo rosso e con canna otturata; numerosi proiettili calibro 36/65. Le armi erano nascoste tra la fitta vegetazione in un terreno adiacente all’abitazione dell’arrestato.

Roma, 19 marzo 2016
fonte AGI