L’auto sbanda e finisce nel canale: muoiono tre amici

ambulanzaTragico incidente nella notte in località Sette Sorelle di San Stino. Tre ragazzi sonon morti dopo lo schianto dell’auto, finita nel canale Condulmer. Le vittime sono tutte residenti a Torre di Mosto. Si tratta di Andrea Pagotto, 32 anni, Davide Antoniazzi, 22 anni, Riccardo Rado, 25 anni. I tre stavano facendo ritorno a casa dopo una serata trascorsa tra amici. Sulle cause dell’incidente è stata aperta un’inchiesta da parte della Procura di Pordenone, pare che la velocità fosse elevata.
Erano le 3.30 quando l’auto, una Giulietta sarebbe sbandata volando dal ponte e schiantandosi quattro metri più sotto, sulla sponda del canale ruote all’aria, scivolando in acqua. È molto probabile che i ragazzi siano morti nel violento impatto.

A notare la vettura nel canale e a dare l’allarme alcuni passanti. Sul posto i pompieri di Portogruaro con i sommozzatori di Vicenza e l’autogru di Mestre: conducente e passegeri sono stati estratti tutti senza vita e il personale del Suem non ha potuto far altro che stilare i certificati di decesso. I carabinieri del radiomobile di Portogruaro stanno cercando di far luce sulla dinamica:  non dovrebbero essere coinvolti altri mezzi. Le salme sono state trasportate all’obitorio.

Fonte: Il Mattino
20/3/2016