Ferrari si schianta nel Traforo a tutta velocità. Che botto!

I sampietrini – si sa – danno poco grip anche se asciutti, la Ferrari 458 (il cui costo si aggira intorno ai 200 mila euro) può invece scaricare a terra quasi 600 cavalli grazie al motore a 8 cilindri e alle gommone da 20 pollici. Fatto sta che il bolide rosso che verso le 19 stava percorrendo il Traforo da via Nazionale a via del Tritone, pieno centro di Roma, è stato visto sbandare e fracassarsi contro il marciapiede, per fortuna in uno di quei rari momenti in cui non stava attraversando il tunnel una chilometrica fila di giapponesi. Poi però i turisti di ogni nazionalità non si sono fatti sfuggire una foto così singolare, anche se i più azzardati tentativi di selfie non sono stati molto graditi dal giovane alla guida della Ferrari.

1623770_fe3

Il limite di velocità, nel traforo, naturalmente è lo stesso di tutte le altre strade cittadine, ma evidentemente tenere una Ferrari sotto i 50 kmh non deve essere stato facile per il “pilota” poi costretto a chiamare il carro attrezzi e, nei prossimi giorni, a firmare una assegno ad almeno cinque zeri perché dovrà essere rifatto tutto l’anteriore destro della vettura. Non risultano – come si dice in questi casi – altri veicoli coinvolti nello spettacolare incidente: la prossima volta, probabilmente, il piede sul gas resterà più leggero.