A Bruxelles tre italiani feriti, nessuno grave

Lo riferito l’ambasciatore italiano a Bruxelles

 

Sono tre gli italiani rimasti feriti, secondo quanto si è appreso finora, negli attentati di questa mattina a Bruxelles. Sono:

– Chiara Burla, di 24 anni, originaria di Varallo Sesia (Vercelli), residente a Firenze;

– Marco Semenzato, architetto originario del Veneto, ma da tempo in Belgio;

– Michele Venetico, giovane dipendente dell’aeroporto di Bruxelles, figlio di immigrati di origini siciliane. Tutti e tre sono stati medicati in ospedale e sono poi stati dimessi.

 

Roma, 23 marzo 2016

fonte ANSA