La SCOPERTA degli scienziati: “NON PORTATE IL CELLULARE IN BAGNO. E’ INCREDIBILE, ECCO CHE MALATTIA SI RISCHIA

smartphonebagno

 

Portare il cellulare al bagno è una pessima idea. Lo studio condotto dal professor Charles Gerba e dalla professoressa associata Kelly Reynolds, docenti di microbiologia e salute ambientale all’Università dell’Arizona, evidenzia i rischi connessi ad un’abitudine sempre più comune. La ‘sosta’ alla toilette, infatti, spesso è accompagnata dall’utilizzo dello smartphone. Ed è sbagliato, perchédannoso alla salute. “I bagni sono ricoperti da germi, agenti patogeni, batteri provenienti dal tratto intestinale”, evidenzia Gerba. “Quando si aziona lo scarico del water, particelle d’acqua con urina e feci possono diffondersi anche per più di un metro e mezzo in ogni direzione”, afferma la professoressa Reynolds. Gli oggetti presenti in bagno, compreso il cellulare, possono essere contaminati: sullo smartphone finiscono germi che verrebbero eliminati solo con un’efficiente pulizia dell’apparecchio. Non è una sorpresa, quindi, se i test effettuati dall’Università dell’Arizona hanno rivelato la presenza di agenti patogeni su 9 telefoni su 10. Nel 16% dei casi, invece, gli smartphone sono risultati positivi alla presenza di materiale fecale.

 

Roma, 24 marzo 2016

fonte metropolisweb