+++INSEGUIMENTO, SPERONAMENTI E SPARATORIA CON LA POLIZIA: C’E’ UN MORTO+++

inseguimentopolizianotte

 

Una pattuglia ha intercettato un’auto con a bordo tre uomini che, al segnale di fermarsi, hanno speronato la volante e sono fuggiti. Nell’inseguimento esplosi diversi colpi: la vittima trovata accasciata nei campi con una ferita alla schiena. I complici sono scappati

La fuga nella notte su una Bmw, dopo l’alt della polizia. Gli spari contro gli agenti, che rispondono al fuoco. Poi l’auto viene abbandonata nei campi e i fuggitivi si allontanano a piedi. Tutti tranne uno: un ragazzo intorno ai vent’anni, in apparenza nordafricano. Gli agenti lo trovano a terra e chiamano l’ambulanza, ma il giovane muore alcune ore dopo in ospedale.
L’inseguimento è iniziato nella notte tra mercoledì e giovedì sulla circonvallazione esterna di Vigevano e si è concluso ad Abbiategrasso, sulla Statale 494 Vigevanese. La polizia ha intercettato un’auto, una Bmw con a bordo tre uomini che, vedendosi intimare l’alt, hanno prima speronato le volanti e poi esploso dei colpi di pistola contro gli agenti. I poliziotti hanno risposto al fuoco e poi hanno inseguito la Bmw, che aveva cominciato una folle corsa in direzione di Milano.

Giunti in prossimità di una zona commerciale a sud di Abbiategrasso, dove si trovano un ristorante McDonald’s e un negozio di calzature, i fuggitivi hanno abbandonato l’auto e hanno cercato di allontanarsi a piedi nelle campagne.

È stato proprio in mezzo ai campi che i poliziotti hanno trovato il giovane agonizzante, per un colpo di pistola che lo aveva colpito alla schiena. I due complici sono fuggiti. La vittima non aveva i documenti e non è stata ancora identificata. Il giovane è stato soccorso da un’ambulanza della Croce Azzurra di Abbiategrasso alle 2.07 e portato in codice rosso alla clinica Humanitas di Rozzano (Milano). È stato operato ma è morto durante la notte. Sul fatto indaga la polizia di Vigevano.

fonte Corriere.it
Roma, 24 Marzo