Maxi richiamo di auto: oltre 900mila auto con problemi ai pedali, i modelli interessati

Parcheggio-Imc

 

L’assenza di un anello di sicurezza a supporto della pedaliera ha costretto il Gruppo VW a richiamare ben 977.000 vetture in tutto il mondo tra Cayenne, Passat Touareg

Sembra davvero non esserci pace per il Gruppo Volkswagen. Dopo essere stata travolti dallo scandalo emissioni lo scorso autunno, la multinazionale di Wolfsburg torna sotto la lente d’ingrandimento dei richiami. Ad essere state colpite sono tre tra le vetture più conosciute dei brand Porsche e VW: Passat, Cayenne e Touareg.

Il motivo per cui 977.000 persone in tutto il mondo riceveranno la lettera di richiamo è presto detto: un probabile allentamento di un anello di sicurezza al supporto dei pedali sarebbe alla base del tutto. La Passat, inoltre, è stata sottoposta a questa misura a seguito di un problema riscontrato alla centralina.

«Il problema è stato riscontrato durante controlli interni e già risolto per le auto attualmente in corso di produzione» si legge in una nota diffusa dal gruppo.

Fonte: AutoMoto
25 Marzo 2016