Scienziati lanciano ALLARME CHOC: “LA BIANCHERIA NON VA STESA IN CASA”. RISCHI GRAVISSIMI, ECCO COSA POTREBBE SUCCEDERE… ATTENZIONE!

biancheriaincasa

 

Per molti non è raro trovarsi con i panni stesi in casa.

Nei mesi più freddi può anche capitare di asciugarli appoggiandoli direttamente sui termosifoni.

Se in molti casi questa abitudine non ha particolari conseguenze, in altri può far male alla salute.

Asciugare i panni in casa può mettere in pericolo la salute di chi ha un sistema immunitario debole o soffre di asma grave
Ad avvertire sui pericoli di questa pratica apparentemente innocua sono gli esperti del National Aspergillosis Centre di Manchester.

Proprio qui David Denning e collaboratori hanno osservato un aumento del numero dei pazienti che hanno sviluppato problemi di salute dopo aver inalato spore del fungo Aspergillus.

In particolare, gli esperti sono preoccupati dalle spore di Aspergillus fumigatus, che possono scatenare infezioni polmonari.

Il fungo cresce molto bene in ambienti umidi. Proprio per questo l’abitudine di asciugare i panni in casa può essere pericolosa.

Le aspergillosi sono malattie causate proprio dall’Aspergillus che in genere colpiscono il sistema respiratorio, ma che possono estendersi a qualunque altra parte del corpo
Un sistema immunitario in salute riesce a isolare e distruggere rapidamente le spore di Aspergillus eventualmente respirate.

Tuttavia, quando le difese immunitarie sono deboli o se i polmoni sono danneggiati è possibile che si sviluppi un’aspergillosi, che a seconda dei casi può scatenare sintomi lievi o arrivare addirittura a far tossire sangue.

“Un carico di panni bagnati contiene quasi due litri di acqua”, spiega Denning, sottolineando che durante l’asciugatura tutta quest’acqua finisce nella stanza, dove crea proprio l’ambiente umido ideale per la proliferazione dell’Aspergillus.