Alfa Romeo: Il ritorno in Formula 1 si avvicina grazie alla crisi della Sauber

alfaromeoformula1

In Formula 1, in queste settimane, si registrano i notevoli problemi economici di una delle scuderie storiche del circus, la Sauber, che sta attraverso un periodo tutt’altro che semplice con significative difficoltà anche nel pagare, in tempo, i tanti dipendenti del team (al momento sarebbero circa 300 dipendenti in attesa dello stipendio di febbraio). In soccorso di Sauber, secondo un’indiscrezione che, al momento non trova conferma o smentita, potrebbe arrivare il gruppo FCA che potrebbe rilevare parte del team avviando così il progetto di ritorno in Formula 1 del marchio Alfa Romeo.

Come noto, Marchionne già da mesi ha sottolineato l’interesse di riportare Alfa Romeo nel mondo delle corse. Un progetto tanto difficile quanto affascinate che, secondo l’amministratore delegato di FCA, potrebbe concretizzarsi soltanto tra qualche anno grazie al successo commerciale dei primi modelli della “Nuova Alfa Romeo” a partire dalla Giulia, che debutterà ufficialmente sul mercato la settimana prossima.

La crisi di Sauber potrebbe accelerare i tempi e portare alla nascita di una nuova Alfa Romeo-Sauber, grazie al supporto diretto, almeno in una prima fase, delle tecnologie Ferrari.