Arrestato un 27enne per rapina

CARA 4

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Giarre (CT), con la collaborazione dei colleghi della Compagnia d’Intervento Operativo del Battaglione “Sicilia” hanno arrestato un 27enne, di Mascali (CT), già sottoposto obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, per rapina aggravata in concorso.

Giovedì sera, due individui armati di pistola e coltello, col volto coperto da passamontagna, hanno fatto irruzione all’interno di una rivendita di tabacchi nel centro di Riposto (CT) e sotto la minaccia dell’armi hanno rapinato il titolare della somma contante di 1.000 euro, contenuta nella cassa. Impossessatisi del bottino i due malviventi sono fuggiti a bordo di un’auto dileguandosi per le vie cittadine. I Carabinieri, su segnalazione della stessa vittima, hanno avviato subito le indagini acquisendo ogni informazione e particolare utile, oltre alle immagini di video sorveglianza del sistema di sicurezza, al fine di indentificare e rintracciare i fuggitivi. L’attività investigativa, effettuata con l’impiego di diverse pattuglie delle Stazioni della giurisdizione, ha permesso poco dopo ad un equipaggio di rintracciare e bloccare il 27enne a piedi in una via del centro di Mascali, nonostante che lo stesso alla vista dei militari per sfuggire alla cattura abbia tentato di nascondersi sotto un’auto parcheggiata. Il fermato è stato trovato in possesso di 300 euro, parte del bottino, che sono stati sequestrati.

Le indagini sono ancora in corso al fine di identificare il complice. L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

 

Roma, 11 aprile 2016

fonte Arma dei Carabinieri