Siete devastati dalle allergie di stagione? Ecco i sette cibi che dovete mangiare

microbitosseallergie

Starnuti, pruriti, rossori improvvisi: l’arrivo della primavera non è un periodo lieto per chi soffre di allergie stagionali. Prima di fare scorta di antistaminici e analgesici o di lozioni rinfrescanti, potrebbe essere più utile ripensare la propria dieta. Il sito di salute Prevention.com presenta 7 cibi che, per propietà antinfiammatorie o antiossidanti, aiutano a combattere le allergie di stagione.

Yogurt al latte di cocco

I probiotici, i batteri buoni dell’intestino, non solo rendono il sistema digestivo felice, ma possono anche limitare le reazioni allergiche. Uno studio sulla rivista ‘Clinical and Experimental Allergy’ ha rivelato che, dopo aver somministrato una bevanda probiotica a chi soffriva di allergie, i livelli degli anticorpi responsabili delle reazioni allergiche erano significativamente più bassi di prima. Ma va ricordato che in alcuni individui, magari anche solo lievemente intolleranti ad alcune proteine ​​dei prodotti lattiero-caseari, queste possono peggiorare i sintomi dell’allergia.

Mele

Le mele sono ricche di quercetina, un elemento che si trova anche in cipolle, aglio, cavolo, frutti di bosco e cavolfiore. Questo aiuta a prevenire il rilascio dell’istamina da parte delle cellule immunitarie del corpo. “Mettere un freno alla istamina diminuisce i sintomi”, spiega a Prevention.com Jonathan Psenka, un naturopata.