TERRORE IN UNA CHIESA ITALIANA. URLA “ALLAH” E…

terroristi islamPrima ha fatto irruzione in chiesa durante la messa, poi subito dopo ha iniziato ad invocare Allah. Quel grido “Allah u Akbar” simbolo di tante stragi islamiste.

È successo a Civitanova Marche, durante la messa domenicale di ieri sera alle 19. Un giovane di colore è entrato nella chiesa di “Cristo Re” con uno zaino. Poi si è avvicinato all’altare urlando frasi alternate alle invocazioni ad Allah. Il grido “Allah u Akbar” e la presenza dello zaino hanno allarmato i fedeli presenti alla funzione religiosa.

Il parroco, però, non si è fatto intimorire. Ed ha continuato la celebrazione della Santa Messa. Intanto, scrive il Messaggero, alcuni presenti avvertivano il 113. Il ragazzo ha cercato di scappare, ma è stato fermato dalle forze dell’ordine e portato in Commissariato.

Fonte: Il Giornale

11/4/2016