Uccise anziana e simulò fuga di gas

POLI 4La Polizia di Trieste, a seguito di serrate indagini, ha fatto piena luce sull’omicidio di un’anziana donna trovata morta all’interno del suo appartamento di via Rossini il 22 gennaio scorso. In quella circostanza l’autore dell’efferato omicidio, oltre a tentare di cancellare le tracce del suo passaggio, non esitò a staccare il tubo dell’alimentazione del gas dell’impianto di riscaldamento e bloccare i meccanismi di sicurezza del fornello della cucina al fine di saturare l’appartamento e provocarne lo scoppio con conseguente crollo dello stabile.

L’uomo, un 42enne italiano residente a Trieste, con precedenti reati contro il patrimonio in danni di anziani o persone con fragilità psicologiche, è stato arrestato. Nel corso della perquisizione gli agenti della Squadra mobile hanno rinvenuto e sequestrato oggetti di proprietà della donna.

Fonte: Libero

12/4/2016