DISPERSA NELLA FORESTA, 72ENNE SI SALVA GRAZIE AL MESSAGGIO SCRITTO CON OSSA E RAMI

1667327_331d13b100000578_3536550_ann_charon_rodgers_72_a_26_1460498889095Salvata da un’intuizione. Si è persa in una zona boscosa delle White Mountains, in Arizona , ma è sopravvissuta per nove giorni bevendo acqua di stagno e nutrendosi di piante e foglie. Protagonista un’anziana signora 72enne, Ann Rodgers, individuata dai soccorritori grazie alla scritta ‘Help’ che aveva composto con pietre e bastoncini su un prato che è stato sorvolato da uno degli elicotteri del servizio d’emergenza.

Come spiegano i media locali, che citano le autorità del posto, la signora Rodgers erascomparsa il 31 marzo mentre si recava in visita dai suoi nipoti a Phoenix. La sua automobile ibrida è rimasta a corto di gas e di energia elettrica in un tratto di strada isolato nella zona di Canyon Creek, nella riserva indiana di White River, così la donna, disorientata, si è messa in cammino per cercare un punto in cui il suo cellulare avesse campo. L’auto è stata scoperta tre giorni dopo, ma squadre di soccorso non sono riuscite a rintracciarla. Sabato le autorità hanno trovato il suo cane e successivamente un elicottero ha individuato il segnale di “aiuto”. La donna aveva lasciato la zona, ma è stata trovata vicino in discrete condizioni di salutegrazie anche a un segnale di fumo. “È stato un trekking, un viaggio spirituale. Ogni notte la temperatura scendeva sotto zero. Ho pianto e pregato il più alto degli alti”, ha detto la signora Rodgers dicendosi orgogliosa di definirsi una sopravvissuta.

Fonte: Leggo

13/4/2016