Mistero a Milano: donna nuda e tatuata esce da un borsone. Ma poi…

1460655801760.jpg--Oggi intorno alle ore 17.30, in Corso Vittorio Emanuele a Milano, è stata notata una voluminosa borsa grigia apparentemente abbandonata. Alcuni passanti, in realtà attori, hanno fatto capannello intorno al borsone che, improvvisamente, ha iniziato ad animarsi.

Una guarda giurata – anch’essa complice della scena – ha chiesto rinforzi e ordinato ai curiosi di stare indietro. A quel punto dalla borsa è uscita una ragazza apparentemente nuda e completamente tatuata che ha iniziato a guardarsi attorno con un certo smarrimento. Aiutata dalle guardie giurate, la misteriosa ragazza si è fatta largo tra la folla sempre più numerosa che la immortalava con gli smartphone, raggiungendo Piazza San Babila, dove si è accasciata prima di essere caricata in un’auto e portata via tra la sorpresa dei curiosi.