Agenti salvano giovane da suicidio

Nella serata di ieri, alle 19.30 circa, è stata segnalata a personale della Polizia di Stato in servizio presso la Sala Operativa della Polizia Ferroviaria la presenza di un giovane nei pressi della linea ferroviaria BolognaVenezia, all’altezza del passaggio a livello di via Zanardi, con probabili intenti suicidi.

Al sopraggiungere della pattuglia della Polizia di Stato ha subito dichiarato che le sue intenzioni erano quelle di togliersi la vita e pertanto i poliziotti, cercando di istaurare un dialogo col giovane, hanno provveduto ad interporsi tra lui e i binari in attesa dell’interruzione della circolazione ferroviaria per operare in sicurezza.

Dopo vari tentativi di far desistere il ragazzo dalle sue intenzioni, gli agenti lo hanno convinto a sedersi presso un bar, riuscendo così a rassicurarlo e a convincerlo a farsi trasportare in ospedale a bordo di un’ambulanza per le dovute cure mediche.

Roma, 20 aprile 2016
fonte Polizia di Stato