Addio alle braccia flaccide, arriva il rimedio che scioglie il grasso

Chi non ha mai sognato di poter sfoggiare braccia perfette, con bicipiti definiti e senza cedimenti o grasso in eccesso? Tutte le donne. Se non siete tra le fortunate che, grazie alla palestra, ai pesi, all’alimentazione equilibrata e, soprattutto, a Madre Natura, possono già vantare braccia invidiabili, non disperate! Contro le braccia flaccide esistono utili rimedi naturali, che possono essere coadiuvati dalla medicina e dalla chirurgia estetica, in grado di offrire soluzioni davvero innovative e risolutive.

I rimedi naturali: sport e dieta
I primi alleati, assolutamente low cost, per rassodare le braccia, sono lo sport e la dieta corretta. I risultati migliori sono garantiti dagli esercizi specifici per i muscoli degli arti superiori, da fare in palestra (bilancieri, manubri, panca) o a casa (pesi e flessioni). Ma anche alcuni sport possono garantire l’effetto desiderato, in particolare il tennis, il nuoto, la pallavolo, la pallamano, il basket e le arrampicate.

Vi spieghiamo qui un esercizio facile da fare anche a casa: in piedi, con le gambe leggermente divaricate e le ginocchia leggermente piegate, tendete le braccia verso l’eterno, sulla linea delle spalle, con i palmi rivolti verso terra, tenendo il braccio teso iniziate a disegnare dei piccoli cerchi.

Ma l’attività fisica non basta. Contro i chili di troppo, che influiscono negativamente anche sull’aspetto delle nostre braccia, è necessario prestare attenzione anche alla dieta. Allo scopo: limitare grassi, zuccheri e carboidrati, preferendo alimenti ricchi di proteine (carne bianca e pesce), frutta e verdura. Se oltre ad essere cadenti le vostre braccia mostrano evidenti segni dell’odiatissima buccia d’arancia, potrete seguire una dieta anticellulite che vi aiuterà a combattere l’inestetismo.

I trattamenti per rimodellare le braccia