L’orrore al centro minori: torture e abusi

Minorenni vessati, umiliati, seviziati. Soffocati con lenzuola legate intorno al collo a mo’ di cappio. Bruciati sul volto con cicche di sigarette. Costretti a subire abusi sessuali. Sono stati torturati da coetanei che li hanno costretti, per più di un mese, a subire qualsiasi tipo di violenza e angheria. Due le vittime, tre i carnefici. Tutti ospitati in un istituto correttivo per minori sottoposti a misura cautelare. Un centro, in zona Monte Mario, che avrebbe dovuto favorire il recupero dei ragazzi

Fonte: Il Messaggero

21/4/2016