L’ALLARME: “ATTENZIONE A QUESTE BUSTE NELLA POSTA, NUOVA TRUFFA CON LA RACCOMANDATA…” – E’ GRADITA LA MASSIMA CONDIVISIONE

Numerose notifiche false di contravvenzioni per eccesso di velocità in Ticino sono state recapitate all’estero negli scorsi giorni, avverte la polizia cantonale in un comunicato. Le lettere provengono da un’inesistente “Swiss police”, sono scritte in inglese e sono state inviate a cittadini stranieri, in particolare italiani, con indirizzi e numeri di targa corretti. La missiva contiene però imprecisioni come il luogo dove è stata rilevata la contravvenzione, l’unità di misura della velocità e l’importo della multa.
Le persone che hanno ricevuto queste lettere sono invitate a recarsi al posto di polizia del luogo di residenza e a sporgere denuncia.

RSI Radiotelevisione svizzera
22 Aprile 2016