Rapina ufficio postale S.M. Coghinas, arrestati 2 orgolesi

Due allevatori di Orgosolo, uno di 32 anni e l’altro di 23, sono stati arrestati dai carabinieri del paese a seguito di una condanna definitiva a 4 anni e 8 mesi, perché ritenuti responsabili della rapina all’ufficio postale di Santa Maria Coghinas (Sassari), avvenuta il 2 agosto del 2013. Ora, in esecuzione degli ordini di cattura del magistrato, i due sono rinchiusi a Badu ‘e Carros dove dovranno scontare la pena. Secondo gli investigatori, furono i due orgolesi a mettere a segno il colpo – al quale parteciparono altre sette persone, tutte arrestate – la mattina del 2 agosto di tre anni fa, quando tre giovani a volto coperto e armati di pistole fecero irruzione nell’ufficio postale e dopo aver legato gli utenti presenti con delle fascette da elettricista, fuggirono con 67 mila euro e l’hard disk del sistema di videosorveglianza. Il colpo durò in tutto 40 minuti. Dopo la rapina i carabinieri arrestarono complessivamente nove persone nell’ambito dell’operazione Seven&More 2.

 

Roma, 22 aprile 2016
fonte ANSA