Tentano di rubare in un appartamento ma il vicino dà l’allarme al 113

Nel primo pomeriggio di ieri la polizia ha arrestato una ragazza di 17 anni sorpresa in compagnia di un 13enne – entrambi di origine serba – a forzare la porta di un appartamento in piazza Pier Vettori. A dare l’allarme al 113 è stato un condomino insospettito dall’insolita presenza della coppia all’interno del condominio.

Gli uomini della Squadra Volante sono subito intervenuti e, una volta entrati nel palazzo, sono saliti “in punta di piedi” fino al terzo piano dove hanno trovato i due minorenni alle prese col portone di un’abitazione. Ai due non è rimasto che scappare, tentando inutilmente la fuga verso i piani superiori.

Gli agenti hanno rinvenuto due grossi cacciaviti compatibili con i segni di scasso riscontrati sulla porta di fronte alla quale erano stato visti i due all’opera. La ragazza è stata accompagnata al Centro Sicuro, mentre il suo giovanissimo “complice” – minore non imputabile – è stato affidato ad un Centro per minori.

 

Roma, 25 aprile 2016
fonte Polizia di Stato