Il boato e poi la paura, TERREMOTO nel Nord Italia, gente in strada

“Un boato e poi ha tremato tutto per un istante”. E’ quanto ci hanno raccontato alcuni testimoni della scossa di terremoto che c’è stata questa mattina alle 10 in provincia di Imperia.

Imperia – L’epicentro è stato localizzato nell’entroterra tra i territori di Badalucco e Ceriana. La scossa di magnitudo 2.2 (ad una profondità di 10km ndr) è stata avvertita in quasi tutta la provincia di Imperia. In particolare nei due paesini sono state molte le persone scese per strada per controllare che cosa potesse esser stato.

Secondo quanto riferito la scossa è durata una breve frazione di tempo, un istante quasi, tanto da far oscillare dei lampadari nelle case. Altre persone l’hanno avvertito come un boato, un rumore cupo e sordo partito da lontano, tanto che in un primo momento c’è chi aveva pensato anche ad un’esplosione.

In queste ore sono molte le telefonate che stanno arrivando ai Vigili del Fuoco che si sono subito attivati per appurare quanto successo. Le chiamate hanno interessato anche gli altri numeri di emergenza e delle forze dell’ordine ma per fortuna, al momento non si registrano danni ad edifici o persone ferite. Diverse scuole hanno subito messo in atto la procedura di evacuazione

 

Fonte: sanremonews.it
26 Aprile 2016