CONTROLLI IN FRONTIERA: DUE DENUNCE DELLA POLIZIA

La Sottosezione della Polizia di Frontiera del Monte Bianco nella notte tra sabato e domenica ha denunciato a piede libero due persone:

C.E., 26enne rumena, è stata identificata mentre tentava di entrare in territorio nazionale nonostante avesse un precedente allontanamento (l’equivalente dell’espulsione per i cittadini dell’unione europea):è stata quindi denunciata per violazione della normativa sull’immigrazione .

Nel secondo caso M.S., 35enne senegalese,  è stata identificato mentre usciva dal territorio nazionale a bordo di un pulman di linea: al controllo ha esibito un regolare passaporto, il permesso di soggiorno spagnolo invece, all’analisi tecnica delle apparecchiature, è risultato contraffatto. Privo di altri precedenti, è stato quindi denunciato per il possesso dei documenti falsi e nei suoi confronti verranno attivate le procedure per l’espulsione.

 

Roma, 27 aprile 2016

fonte Polizia di Stato