Studentessa ha una crisi epilettica: la compagna di scuola si fa un selfie e lo invia alla classe

Un malore e una studentessa chiede di uscire dall’aula, poi la crisi epilettica in bagno e la compagna di scuola chiamata ad assisterla invece di soccorrerla si fa un selfie con la ragazza accasciata sul pavimento sullo sfondo. La foto è stata poi condivisa su WhatsApp con tutta la classe. La storia viene raccontata su Repubblica e arriva da un istituto professionale di Torino.

Non contenti i compagni, di 14 e 15 anni, hanno realizzato e diffuso una vignetta paragonando la studentessa malata, conosciuta da pochi mesi, alla figlia di Fantozzi Mariangela. Le immagini sono rimbalzate di telefonino in telefonino per poi arrivare sotto gli occhi di alcuni genitori che hanno segnalato l’accaduto. Le responsabilità sarebbero di 3 ragazze che sono già state punite con una sospensione di tre giorni.

 Fonte: Il Messaggero

29/4/2016