Si schianta dopo 40 chilometri di follia, nell’incidente coinvolta anche Vanessa Incontrada. Ecco come sta

Perde il cofano lungo il percorso e viaggia con un palo nel parabrezza, provocando una serie di incidenti nei quali resta coinvolta anche Vanessa Incontrada, che sulla pagina Facebook del Tirreno scrive: “Sto bene, niente di grave”

GROSSETO. Al volante di un’auto provoca una serie di incidenti per 40 chilometri senza mai fermarsi. È successo nella tarda mattinata di sabato 30, quando il conducente di un’automobile, un’utilitaria Hyunday di colore bianco, ha percorso la statale Aurelia da Braccagni fino quasi all’incrocio delle 4 strade, nel comune di Orbetello, causando una serie di incidenti che per fortuna non hanno avuto gravi conseguenze.

La folle corsa della vettura che procedeva in direzione Roma non ha provocato feriti anche se poteva andare molto peggio visto che la Hyundai durante il tragitto sembra abbia perso anche il cofano, già prima dello schianto Orbetello. Testimoni dicono di aver visto la macchina procedere con un palo conficcato nel parabrezza, quello che infatti era nell’abitacolo (vedi le foto) della vettura ormai ferma.

INCONTRADA AL TIRRENO: “STO BENE” (continua su Il tirreno)