Cosa succede dopo la morte? per la prima volta ci svela cosa uno studio scientifico

Cosa succede dopo la morte? per la prima volta ci svela qualcosa uno studio scientifico.

A riportarlo il sito internet leggilo.org che scrive:
Tra le domande che da sempre attanagliano l’umanità c’è “Cosa c’è dopo la morte”. Tante le risposte che l’uomo ha cercato di darsi, sia a sfondo religioso che scientifico. A rispondere a questa ‘Domanda0 con la D maiuscola ci ha pensato un’equipe di scienziati dell’Università inglese di Southampon scoprendo che esiste una forma di ‘consapevolezza’che può continuare a persistere anche dopo che il cervello si è ‘spento’.

Lo studio si base sulla raccolta di dati empirici di circa 2000 casi di persone colte da infarto e dichiarate per alcuni minuti clinicamente morti. Nel 40% dei casi i sopravvissuti avevano ricordi definiti degli attimi in cui erano clinicamente trapassati. “Nonostante il cervello si spenga circa 20/30 secondi dopo che il cuore ha smesso di battere, diverse persone sono arrivati a descrivere cosa stese accadendo intorno a loro anche 4 minuti dopo l’arresto cardiaco.

Diversi i particolari comuni riferiti dalle persone che hanno avito queste esperienze: sensazione di benessere, accelerazione o rallentamento della scansione temporale, altri ancora il famoso tunnel di luce. Non mancano i ricordi negativi: come la sensazione di essere trascinati verso il basso o di annegare.

 

Roma, 3 maggio 2016