Visita a Trieste di una delegazione della Polizia dell’ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.

Nell’ambito di un programma per il miglioramento gestionale della Polizia di frontiera macedone, finanziato dalla Commissione Europea, è in visita in Italia, una delegazione guidata dal Capo della Polizia Macedone, per uno scambio informativo sul fenomeno migratorio e sulla cooperazione internazionale transfrontaliera. La visita iniziata il 12 maggio a Trieste, con un incontro in Prefettura e successivamente in Questura, si concluderà il 13 maggio presso il Centro di Cooperazione di Polizia di Tarvisio – Thorl-Maglern.

In Questura la delegazione ha assistito ad una dimostrazione pratica delle attività di foto segnalamento presso il Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica, in seguito, all’Ufficio Immigrazione ha potuto visionare l’organizzazione delle pratiche relative ai permessi di soggiorno, all’asilo, all’esecuzione dei provvedimenti amministrativi e alla tutela dei minori, mentre alla Squadra Mobile sono state illustrate le attività di contrasto all’immigrazione clandestina anche attraverso l’utilizzo degli strumenti di cooperazione internazionale.

Roma, 14 maggio 2016