Va al Luna Park con mamma e papà, quello che le accade è da incubo

Una giornata di festa passata alle giostre con mamma e papà si è trasformata in un incubo per una bambina di 11 anni e la sua famiglia.

Elizabeth Gilreath, chiamata da tutti Lulu, stava facendo un giro sulla King’s Krown, la principale attrazione del Festival del Cinco de Mayo nella città di Omaha, in Nebraska, quando i suoi lunghi capelli rossi sono rimasti incastrati nella giostra mentre questa era ancora in movimento.

Il padre della bambina, Timothy Gilreath, ha detto in una conferenza stampa che la giostra ha continuato a girare per almeno cinque minuti prima che i giostrai notassero quanto stava accadendo: “La mia bambina è stata torturata”, ha detto l’uomo a WOWT il giorno dopo l’incidente. La madre di Lulu, Virginia Cooksey, ha condiviso su Facebook le foto della figlia ricoverata in ospedale con il cuoio capelluto strappato dicendo: “Abbiamo una lunga strada davanti a noi”.

La piccola si è ritrovata con il cuoio capelluto completamente strappato e ha riportato ferite anche agli occhi, le sue condizioni al momento sono gravi: “I medici non sanno neanche se i muscoli funzionano ancora e se mia figlia sarà in grado di vedere di nuovo”.