SIENA: FURTI IN APPARTAMENTO, ARRESTATO UN GIOVANE CILENO

Dopo una lunga battuta di ricerca per la periferia di Monteriggioni, i carabinieri della compagnia dei carabinieri di Poggibonsi (Siena) hanno intercettato due vetture rubate in Lazio a bordo delle quali quattro uomini hanno cercato di portare a segno alcuni furti in appartamento tra Poggibonsi e Monteriggioni.

Un cittadino cileno di 22 anni è stato arrestato dopo che ha abbandonato una delle due vetture intercettate dalla pattuglia dell’Arma. Tutto ha inizio nel pomeriggio di ieri, attorno alle 18, quando alcuni cittadini di Poggibonsi hanno segnalato ai militari dell’Arma di aver subito dei tentativi di furto in abitazione, mediante forzatura di finestre.

I carabinieri si sono recati sul posto acquisendo le testimonianze di alcuni passanti che hanno dichiarato di aver visto due auto aggirarsi con fare sospetto nella zona. Sulla base delle dichiarazioni, i militari hanno iniziato le ricerche delle due auto, una Golf ed una Panda. Dopo circa due ore, poco dopo le 20, alla centrale operativa del 112, è arrivata la chiamata di un cittadino di Monteriggioni che segnalava la presenza di un giovane che sembra ‘fare da palo’ con atteggiamento guardingo ed in contatto telefonico con dei complici.

L’arrivo sul posto della gazzella dell’Arma ha permesso di individuare la Golf e la Panda rispondenti alle descrizioni fatte dai testimoni di Poggibonsi nel pomeriggio. Sul posto sono state fatte convergere altre pattuglie ma, prima del loro arrivo, da una casa isolata poco distante, i militari hanno scorgono quattro individui allontanarsi di corsa dalla zona.