POTENTE TERREMOTO, PERSONE SCAPPATE DALLE CASE – COSA E’ SUCCESSO: I DETTAGLI

Scossa di terremoto in Garfagnana. Il sisma, registrato dall’Ingv alle 11,40, è di magnitudo 3.1. Di profondità 7 chilometri, ha avuto l’epicentro nel comune di Minucciano. La scossa – come ci segnalano alcuni lettori – è stata avvertita anche in alcuni paesi della Lunigiana.

Il sisma è stato avvertito distintamente, ma non avrebbe provocato alcun danno. Dal comune di Minucciano spiegano che il terremoto è stato preceduto da un boato. Anche dalla Misericordia di Minucciano fanno sapere
che non risultano danni strutturali. Nella zona, come detto, è stato stato udito un forte boato che ha causato grande spavento. Molte persone sono uscite dalle case e dagli edifici e alcune scuole sono state momentaneamente evacuate. Lo riferisce in una nota la Federazione regionale delle Misericordie della Toscana.

La Federazione, si sottolinea, ha subito attivato il proprio ufficio emergenze che ha inviato sul posto un nucleo di valutazione dalla Versilia, in supporto alla Misericordia di Minucciano. Lo scopo  quello di verificare la situazione e nel caso fosse necessario fungere da punto avanzato per un eventuale intervento di ulteriori gruppi di volontari della protezione civile.

Roma, 18 maggio 2016
fonte IlTirreno