Regionale Trenord invaso dal fumo, passeggeri intossicati

Non è stato un bel viaggio per i passeggeri del treno Regionale Veloce 3969 della Trenord, partito dalla stazione di Milano Centrale alle 17.25 e diretto ad Alessandria. Il convoglio, le cui fermate intermedie previste erano Milano Lambrate, Milano Rogoredo, Pavia, Voghera e Tortona, ha vissuto una vera e propria Odissea fin dall’inizio, a causa di problemi ai freni e al locomotore. Le prime avvisaglie ci sono state nel momento in cui il treno era fermo come previsto alla stazione di Milano Rogoredo, tant’è che è stato deciso di far attendere un Regionale che percorreva la stessa tratta e che avrebbe potuto soccorrere i passeggeri in caso di guasti.
E ciò che si temeva è accaduto: il treno è ripartito dalla stazione di Milano Rogoredo, ma dopo qualche minuto il fumo ha cominciato ad invadere qualche vagone, causando disagi ai passeggeri costretti ad alzarsi e cambiare posto.