L’ALLERTA della GUARDIA DI FINANZA: fate MOLTA ATTENZIONE A QUESTO MESSAGGIO, può costarvi FINO A 900 EURO – COSA DEVI SAPERE

L’ALLERTA della GUARDIA DI FINANZA: fate MOLTA ATTENZIONE A QUESTO MESSAGGIO, può costarvi FINO A 900 EURO – COSA DEVI SAPERE

Nell’epoca del web e di internet si può facilmente incappare in parecchie frodi on line, con email che contengono una serie di spam. In queste ore, il portale la legge per tutti, ha lanciato un nuovo allarme che riguarda delle false bollette Enel. I malcapitati contribuenti si sarebbero visti recapitare una richiesta di pagamento per un importo davvero imponente, di circa 900 euro, con tanto di bollettino allegato per effettuare il pagamento.

Nulla di più falso, potete stare tranquilli, continuerete a trovare le bollette Enel nella vostra casella postale.

L’allarme della guardia di finanza
Già la scorsa settimana, la guardia di finanza con una circolare ha dovuto effettuare dei chiarimenti in merito ad alcune email. Nelle email si chiedeva di sanare la propria situazione debitoria. Anche in questo caso non c’è nulla di vero, qualsiasi comunicazione della guardia di finanza sarà inviata tramite posta ordinaria con tanto di raccomandata di A/R.

Inoltre, qualora la documentazione venga inviata tramite email, sarà valida solo se è stata inviata attraverso la pec (posta elettronica certificata).

Come tutelarsi?
E’ opportuno prestare la massima attenzione per evitare di incappare in qualche truffa, come ad esempio:

qualsiasi tipo di bollettino di pagamento non vi arriverà mai tramite email ordinaria;