Sbucci le patate prima della cottura? Hai sempre sbagliato: ecco perchè

Come va mangiata la patata? Con buccia o senza? Vediamo un po’ le caratteristiche di questo tubero. La patata è un alimento amidaceo, ed è ricca di potassio, anche per questo mangiata da sola ha un effetto di diuretico. Contiene quantità non trascurabili di rame, zinco, magnesio, manganese e vitamina C. La patata va sempre mangiata con tutta la buccia, indipendentemente da come la mangiamo da come la utilizziamo.

Una prima ragione è la fibra insolubile. Essendo un alimento amidaceo e quindi ad alto carico glicemico, grazie alla buccia si attutisce l’impatto dei carboidrati, nè rallenta l’assorbimento e smorza il picco insulinico. Inoltre, nella buccia è contenuta la metà di tutti i nutrienti della patata. Nella buccia sono contenuti molti polifenoli che aiutano nella prevenzione di molte malattie croniche; ancora meglio se la buccia rossa o viola.

Pertanto è preferibile mangiare sempre la patata con la buccia dopo averla accuratamente sciacquata sotto l’acqua corrente per eliminare il terreno residuo. Evitate di lavarla con particolare disinfettanti o altri trattamenti tipo bicarbonato perché si danneggiano i nutrienti in essa contenuti.