Cancro: i 5 Sintomi d’Allarme Che non devi Sottovalutare

Il cancro è il male del secolo, e forse lo sarà per il millennio.
Ma quali sono i sintomi generali che annunciano l’arrivo del male?

SINTOMI DEL CANCRO –

Non esistono disturbi che permettono inequivocabilmente di riconoscere l’insorgenza di un tumore, ma fenomeni che inducono a rivolgersi al proprio medico per escludere questa eventualità o affrontarla il prima possibile nel migliore dei modi

Stanchezza eccessiva e non giustificata

È facile sentirsi stanchi a causa dei ritmi di vita familiare o lavorativa e non è sempre facile definire quando questa sensazione rientra nella norma oppure può essere spia di una condizione patologica. Se però il senso di debolezza e affaticamento non migliora col riposo o persiste nel tempo è meglio chiedere al proprio medico un esame del sangue per individuare un’eventuale anemia, una condizione caratterizzata dalla carenza di emoglobina nei globuli rossi. L’anemia può avere molte cause, ma in alcuni casi rivela la presenza di leucemie oppure di tumori solidi che, sanguinando impercettibilmente ma a lungo, deprivano l’organismo delle sue scorte di ferro.

Perdita di peso involontaria

Si insiste tanto sui benefici del perdere peso, ché lo spostamento indietro dell’ago della bilancia viene quasi sempre interpretato in senso positivo. Se però il dimagrimento è significativo e non si può spiegare con un cambiamento degli stili di vita (non necessariamente una vera e propria dieta, ma anche l’introduzione di nuove abitudini alimentari diverse dalle precedenti o un incremento sostanziale dell’attività fisica), è bene escludere che a provocarlo sia una malattia, non necessariamente tumorale. Indipendentemente dal fatto che il fenomeno si associ o meno a perdita di appetito, per tutti o per determinati alimenti, è bene parlarne con il proprio medico, per capire insieme quale potrebbe esserne la causa.

Febbre