Se avete queste da 2 EURO non spendetele: potrebbero valere molto di più. Come riconoscerle

Nei nostri portafogli alle volte compaiono monete da 2 Euro molto particolari e, non facendoci caso, li rispendiamo dopo, al massimo, aver letto perchè sono diverse dalle altre.

Si tratta delle monete celebrative, ovvero celebrano o commemorano ricorrenze di avvenimenti storici oppure richiamano l’attenzione su eventi attuali di portata epocale. La prima è stata emessa nel 2004 dalla Grecia in occasione delle Olimpiadi di Atene.

Ebbene, queste monete tenetele da parte. Il loro valore infatti è destinato a crescere sempre più nel tempo, fino a diventare vere e proprie monete da collezione. Un esempio? I 2 Euro commemorativi di Finlandia 2004 che valgono circa 40 euro allo stato attuale.

Altre monete costose?I 2 euro commemorativi della Slovenia 2007 (circa 18 euro), Belgio 2005 e 2006, Germania 2006 Lussemburgo 2010, Portogallo 2011, Olanda 2011, Malta 2011. Queste monete valgono dai 18 ai 10 euro.

fonte: 055firenze
25 Maggio 2016