Porto illegale di arma clandestina: un arresto e due denunce

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale hanno arrestato, in flagranza di reato, un 39enne, e denunciato un 40enne ed un 29enne, tutti di Catania, rei di detenzione e porto illegale di arma clandestina nonché di ricettazione.

Stamattina, intorno alle 10:30, due militari, a bordo di una autovettura di servizio con targa di copertura, hanno incrociato due persone che, con il viso parzialmente  travisato da cappellini, occhiali da sole e guanti in lattice calzati, stavano percorrendo  a piedi la Via Pedara a Catania. Osservando attentamente i loro movimenti si è compreso come gli stessi, attraverso gesti convenzionali, stavano comunicando con altri due soggetti posti ad una decina di metri di distanza. Intuendo che il quartetto si stava preparando a compiere un’azione criminale, i Carabinieri hanno deciso di fermarli e controllarli. Scendendo repentinamente dall’auto, gli operanti si sono avvicinati alle due persone con il volto travisato che, percependo di essere stati scoperti, hanno tentato di fuggire  a bordo di uno scooter di colore nero, un Honda SH, parcheggiato nelle immediate vicinanze. I militari, dopo una breve colluttazione, hanno bloccato tre dei quattro soggetti mentre uno si è dileguato per le vie cittadine.