Un’occhiata all’attività della Polizia di Stato della Provincia di Ferrara nella giornata di ieri

E’ stato tratto in arresto da personale della Squadra Mobile un cittadino nigeriano in esecuzione del “provvedimento di sospensione della misura degli arresti domiciliari con contestuale Ordine di accompagnamento in carcere” emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Bologna. La misura alternativa di cui beneficiava il sopra generalizzato è stata sospesa a seguito di un intervento da parte di operatori della Polizia di Stato appartenenti al medesimo ufficio per maltrattamenti alla convivente.

Sono stati inoltre denunciati in stato di libertà da personale delle Volanti per tentato furto aggravato in concorso un ferrarese 23enne, un salernitano 21enne e una ferrarese 18enne, in quanto avevano oltrepassato le barriere antitaccheggio di un ipermercato cittadino senza provvedere al pagamento di un capo di abbigliamento del valore di 99 Euro.

Roma, 28 maggio 2016