Salvini sicuro: “In Austria elezioni truccate”

Nella stessa intervista, Salvini ha affrontato anche altri argomenti, senza peli sulla lingua. L’immigrazione: «Questa è un’immigrazione organizzata – ha detto – è un tentativo di genocidio, ci stanno facendo una marea di soldi, sono i primi violenti, i primi razzisti». La discesa a Roma: «Quando ho iniziato il mio impegno nella Lega mai avrei immaginato che mi dicessero daje Mattè, viè qua a Roma», Saviano «va il mio sostegno a chiunque sia in prima linea contro mafia e camorra, mi vergogno che ci sia un parlamentare che appoggia Renzi che dica delle parole del genere». Dure critiche a Marchionne «se potesse bacerebbe sulla bocca Renzi» e al neo-presidente di Confindustria Vincenzo Boccia che «si è accomodato al banchetto del potere» annunciando il Sì al referendum costituzionale di ottobre.
Un Salvini, insomma, scatenato.

Riccardo Ghezzi

Roma, 29/5/2016