Comunali, a Roma prima Virginia Raggi (M5s), a Milano testa a testa tra Sala e Parisi. Ballottaggi anche a Torino, Napoli e Bologna

Non brillante a Bologna il risultato per il sindaco uscente Virginio Merola, che perde molti punti rispetto a 5 anni fa ed è costretto al ballottaggio con la candidata del centrodestra Lucia Bergonzoni. A Napoli vola Luigi De Magistris, che se la vedrà con Gianni Lettieri al secondo turno. Il Partito Democratico – che sosteneva la Valente – quindi non arriva al ballottaggio, un risultato certo non soddisfacente per il partito al governo.

Per Cagliari Zedda (Pd) è vicino a riconquistare la poltrona di sindaco, seguito da Massidda. Il centrodestra si impone a Cosenza con Mario Occhiuto verso la vittoria al primo turno ed è in testa a Grosseto, con Antonfrancesco Vivarelli Colonna davanti a Mascagni.

A Ravenna al ballottaggio andrebbero Michele De Pascale (Centrosinistra) e Massimiliano Alberghini. A Varese Paolo Orrigoni (Lega+Fi+Fdi) sfiderà Davide Galimberti (Pd). Dovrà andare al ballottaggio anche l’ex ministro Clemente Mastella, candidato sindaco a Benevento. Novara vede in testa Alessandro Canelli di Lega-Fdi che se la vedrà con Andrea Ballaré del Pd. A Brindisi Fernando Marino è avanti seguito da Angela Carluccio.

L’ELENCO COMPLETO DEI COMUNI AL VOTO

Sono andati alle urne 1.342 comuni, di cui 25 capoluoghi di provincia, 7 di regione, per un totale di 13.301.765 di italiani chiamati alle urne, oltre il 25% del totale degli iscritti alle liste elettorali nazionali.

Roma, 6 giugno 2016
fonte Repubblica