Buonanno: necessaria autopsia. Ecco l’ipotesi che circola

Sarà necessaria l’autopsia, disposta dalla Procura di Busto Arsizio, per accertare le cause dell’incidente stradale che ha determinato la morte dell’europarlamentare leghista Gianluca Buonanno, che era anche sindaco di Borgosesia. E’ stato aperto un fascicolo e la prima ipotesi che circola è quella di un malore che avrebbe colpito l’esponente del Carroccio, causando la perdita di controllo dell’auto e il successivo schianto mortale.
L’auto dell’europarlamentare leghista ha urtato violentemente un altro veicolo, in quel momento fermo perché in panne, che è stato sbalzato in un fossato a qualche metro di distanza. Ferito un passeggero comasco, trasportato in ospedale.
Gli altri due occupanti della vettura tamponata erano scesi per controllare i motivi del guasto, non sono quindi stati coinvolti dall’urto e sono rimasti illesi.